Prima squadra

Apre Di Vito, la chiude Regoli: 3 punti vitali contro il Ligorna

Apre Di Vito, la chiude Regoli: 3 punti vitali contro il Ligorna

Esordio in panchina per mister Malotti di fronte al pubblico di casa contro il Ligorna 1922. Servono i 3 punti, è ben consapevole il nuovo allenatore e gli stessi giocatori. Di fronte una compagine, ben posizionata in classifica, e desiderosa di proseguire il suo cammino.

La cronaca del match

1 tempo

Partenza a razzo per il San Donato Tavarnelle che alla prima occasione trova subito il gol del vantaggio. Motti conquista un pallone lungo l’out di destra, si accentra verso l’area di rigore e serve la sfera a Di Vito; il centrocampista gialloblu allarga il piatto e deposita il pallone all’angolini, imparabile per Fenderico. Esultanza matta alla bandierina per il centrocampista che porta i suoi compagni in vantaggio per la gioia del neo mister Malotti. Ospiti colpiti subito al 1’ minuto. Dopo il vantaggio iniziale dei padroni di casa il Ligorna prova ad affacciarsi in avanti ma la punizione al limite di Chiarabini non impensierisce Giusti. Al 24’ Cantatore su punizione calcia rasoterra, trovando una deviazione che impegna Giusti ad abbrancare la sfera. Al 26’ ottima ripartenza del San Donato Tavarnelle che vede Motti stavolta Regoli, deve uscire Fenderico ad anticipare il 10 gialloblu, pronto a colpire a rete. Alzano la pressione gli ospiti e al 32’ Clematis fallisce una ghiotta occasione staccando debolmente di testa, dopo un bel traversone al volo dalla sinistra. All’improvviso al 37’ squillo di Regoli che trova in piena area di rigore da posizione abbastanza defilata un bolide che si schianta sotto la traversa. San Donato Tavarnelle adesso avanti 2-0.

2 tempo

La ripresa scatta con una raffica di cambi da parte di Monteforte che prova a scuotere la sua squadra: Capotos, Serinelli e Valenti vengono gettati nella mischia. I biancoblu alzano il baricentro e provano a mettere pressione a un San Donato Tavarnelle che cerca di allentare la veemenza ospite. Al 15’ cambi anche per i locali con Di Vito e Motti che lasciano il campo per Di Renzone e Giordani, poi fuori Regoli per Rinaldini. Continuano i cambi ma la ripresa è avara di occasioni. Bisogna arrivare al 27’ della ripresa per annotare una occasione ed è Picascia ad impegnare seriamente Fenderico che devia in corner la sventola del difensore gialloblu. Risposta degli ospiti con Chiarabini che nell’area piccola è bravo a calciare in porta, chiamando Giusti a una grande risposta.

SAN DONATO TAVARNELLE: Giusti, Manganelli, Colombini, Regoli, Picascia, Frosali, Vecchiarelli, Di Vito, Favilli, Caciagli, Motti. A disp.: Ferrucci, Salvestroni, Cela, Rinaldini, Pozzi, Nuti, Di Renzone, Carradori, Giordani. All.: Malotti Roberto
LIGORNA: Fenderico, Gilardi, Zunino, Panepinto, Dall Osso, Cantatore, Cavallone, Clematis, Oneto, Chiarabini, Pasciuti. A disp.: Viola, Capotos, Serinelli, Lembo, Masella, Dapelo, Miello, Valenti, Vassallo M.. All.: Monteforte Luca
ARBITRO: Pirriatore Graziella di Bologna