Prima squadra

Follonica Gavorrano – San Donato Tavarnelle: 0-1. Decide Regoli e Balli para un penalty

Follonica Gavorrano – San Donato Tavarnelle: 0-1. Decide Regoli e Balli para un penalty

Il San Donato Tavarnelle torna in campo, dopo lo stop dovuto al covid 19 nel precedente turno domenicale, e lo fa in trasferta allo stadio ‘Manservisi’ di Bagni di Gavorrano. L’avversario è il Follonica Gavorrano di mister Favarin.

LA CRONACA

Al primo minuto subito Vieri Regoli a conquistare un calcio d’angolo con una conclusione dal limite, mentre dall’altra parte al 10′ è Corioni a rispondere per i locali, calciando altissimo. Al 13′ corner per i gialloblu, palla sul secondo palo raccolta da Frosali che sistema con cura il pallone, indirizzandolo all’angolino, salva sulla linea Lombardi. Al 16′ ancora San Donato Tavarnelle in avanti con Disanto che calcia fuori. Al 23′ giallo blu che calciano ripetutamente in area di rigore con Tartaglione, Caciagli e Pino. Al 27′ è Brenna a calciare, palla in angolo. A 31′ cross di Alessio, Vieri Regoli tutto solo a centro area stacca di testa ma alto. Al 35′ si vede Monni per i locali liberarsi bene dal limite ma calciare alto. Al 40′ il gol giallo blu: Pino bravissimo a raccogliere un pallone dalle retrovie ad anticipare la difesa avversaria, rasoterra per Vieri Regoli che calcia nell’area piccola, trovando la rete del vantaggio. Il primo tempo si chiude con il vantaggio giallo blu e la ripresa comincia con una raffica di occasioni su entrambi i fronti: Zini di testa sugli sviluppi di un corner spedisce fuori al 50′, poi al 52′ prima Regoli e poi Pino falliscono 2 appuntamenti importanti per il raddoppio. Al 56′ Corioni ben servito dai compagni ha l’occasione per pareggiare a favore del Follonica Gavorrano ma Pisaneschi e Frosali sono prodigiosi nel recuperare e mettere in corner. Nel momento di sofferenza il San Donato Tavarnelle conquista un penalty su una ripartenza orchestrata da Disanto e Regoli, quest’ultimo serve il 10 giallo blu che viene toccato da Ampolloni. Inflessibile il fischietto di gara che indica il penalty dove si presenta Disanto che trova la zampata del portiere avversario che nega il gol. Al 72′ ripartenza giallo blu con Regoli, palla per Disanto che trova l’angolo. Sul corner incredibile quello che succede: Regoli e poi Pino trovano un super Trombini sotto misura che salva ancora i locali. Al 78′ Mencagli in mezza rovesciata approfitta di una uscita di Balli e calcia duori. Al 79′ calcio di rigore per i locali: fallo su Grifono, ammonito Paolo Regoli: si presenta Monni ma Balli è bravissimo il giovane portiere giallo blu che para il penalty. Al 96′ l’arbitro fischia la fine e la squadra di Indiani porta a casa i 3 punti