Prima squadra

Ko con il Ponsacco, Marmorini: “Atteggiamento gagliardo ma non è bastato”

Ko con il Ponsacco, Marmorini: “Atteggiamento gagliardo ma non è bastato”

E’ un boccone amaro da digerire quello che traspare dalle parole di mister Marmorini dopo il ko del suo San Donato Tavarnelle contro la capolista Ponsacco. Un 2-1 maturato di fronte a un rigore sbagliato da Regoli sul finire del primo tempo e la rete subita pochi istanti dopo che di fatto ha gelato il ‘Pianigiani’ di Tavarnelle val di Pesa. La dea bendata pare essersi messa contro i gialloblu ma Marmorini analizza gli aspetti positivi della prestazione: “Per come si è sviluppata la partita torna alla memoria la sfida con la Massese ma stavolta siamo stati tosti e gagliardi. Inutile nascondere il fatto che episodi come questi (il rigore fallito da Regoli) possano decidere una partita”.

Un San Donato Tavarnelle che non ha mai mollato: “La squadra ci ha creduto fino alla fine, anche con l’uomo in meno, accorciando le distanze e creando i presupposti per un pareggio, è chiaro ci sono alcune cose su cui lavorare ma l’atteggiamento mantenuto è quello giusto”. Sono 20 le reti subite, un aspetto che preoccupa Marmorini: “Mi disturba questo fatto, stiamo prendendo troppi gol, pensando anche a quanto creiamo. Il responsabile sono io e quindi ci sarà da lavorare, perché tutto questo ci penalizza.