Prima squadra

Nannizzi sfida la sua città: “Troviamo la nostra identità e daremo fastidio a tutti” – VIDEO

Nannizzi sfida la sua città: “Troviamo la nostra identità e daremo fastidio a tutti” – VIDEO

Non c’è alcun dubbio che quella di oggi rappresenti una partita importante per la stagione 2020 – 2021 del San Donato Tavarnelle. 

La sfida con l’Acn Siena è alle porte e la parola, tramite i canali ufficiali della società, va a una persona, che questa città la conosce bene. Molto bene.

Si tratta di Lorenzo Nannizzi, vice allenatore della prima squadra giallo blu, pronto a rispondere alle nostre domande.

Domande che sostanzialmente si aspettava.

“Vivo a Siena e conosco alla perfezione questa città, mi suonava strano il fatto di non essere intervistato” (ride ndr).

E’ il gran giorno oggi dell’Acn Siena che arriva al Pianigiani

“Non sarà mai una partita come tutte le altre. Qui sono nato e vivo, ho amici e la mia famiglia”

Dopo la sconfitta sul campo dell’Ostia Mare la parola d’ordine è reagire

“La squadra sta bene ed è concentrata. Si è subito vista la voglia di gettarsi alle spalle il turno di domenica scorsa. Questi 90 minuti sono fondamentali, occorre partire bene e conquistare l’intera posta in palio”

LA VIDEO INTERVISTA

Cosa può mettere in campo il San Donato Tavarnelle per centrare l’obiettivo

“Non dovrà snaturarsi. L’identità deve restare intatta, con questa condizione possiamo dare fastidio a tutti”

In casa per 90 minuti ci saranno emozioni bianco nere e giallo blu

“Spero che possano essere più per il San Donato Tavarnelle. I genitori puntualmente cercano il figlio e fanno il tifo per lui. Mio padre segue da sempre il Siena, in ogni categoria. Stavolta però dovrà arrendersi e tifare per me”