Prima squadra

San Donato Tavarnelle – Acn Siena 1904: anticipo a reti bianche. LA CRONACA

San Donato Tavarnelle – Acn Siena 1904: anticipo a reti bianche. LA CRONACA

Il San Donato Tavarnelle ottiene un punto fra le mura amiche contro l’Acn Siena 1904, in occasione dell’anticipo casalingo di sabato 16 gennaio alle 14,30 allo stadio ‘Pianigiani’.

Più di 70 minuti di grande spessore per gli uomini di mister Paolo Indiani che hanno pagato nel finale la stanchezza e una condizione che sta comunque crescendo.

Dopo la sconfitta sul campo di Ostia Mare era attesa una reazione e questa c’è stata, prima ancora del risultato.

L’avversario, reduce dal cambio in panchina, via Alberto Gilardino, dentro Stefano Argilli, si era presentato al ‘Pianigiani’ per vincere la partita, lo stesso obiettivo dei giallo blu.

La partenza è subito dei bianconeri che al 4′ non trovano la rete con un colpo di testa di Gibilterra, finito sul fondo. 

La risposta del San Donato Tavarnelle è sui piedi di Disanto che prova a calciare dal limite ma spedisce fuori.

Al 21′ punizione per il Siena ma Signorini respinge di pugni.

Sempre il numero 10 protagonista al 13′ stavolta con un cross che non trova compagni. Al 24′ l’episodio che avrebbe potuto cambiare il match con un contatto sospetto in area di rigore che vede protagonista ancora una volta Disanto.

Poco dopo è Poli per i giallo blu ad avere una ghiotta occasione ma la difesa bianco nera mura in piena area di rigore la conclusione del centrocampista. Alla mezz’ora ancora Siena in avanti e stavolta è Martina a fallire una clamorosa occasione sotto misura, dopo un corner.

 

Al 37′ forse l’occasione più limpida per i giallo blu con Disanto che fa letteralmente impazzire la retroguardia bianconera, calciando a botta sicura ma un recupero prodigioso della difesa strozza la gioia del centrocampista offensivo. Al 39′ ancora Disanto su punizione impegna Narduzzo.

Nel secondo tempo la stanchezza in casa San Donato Tavarnelle comincia a farsi sentire e c’è lavoro in 2 circostanze per Signorini. Al 63′ si vede Ciurli in avanti, servito ancora una volta da Disanto, colpo di testa e palla fuori. Il tempo passa e al minuto 82′ è Poli in piena area di rigore a calciare e Disanto ancora una volta con una conclusione va vicino al gol. Il finale è tutto bianconero e con i 5 minuti di recupero c’è sofferenza in casa San Donato Tavarnelle: Ruggeri all’altezza del rigore fallisce una clamorosa occasione e il risultato non cambia: 0-0

IL TABELLINO

S.Donato Tavarnelle-Siena 0-0
SAN DONATO TAVARNELLE (4-2-3-1): Signorini; Ciurli, Polvani, Brenna, Alessio; Tartaglione (69′ Viligiardi), Caciagli; Montini (57′ Videtta), Poli (85′ Regoli V.), Disanto; Pino (79′ Gomes). A disp.: Balli, Baggiani, Calonaci, Frosali, Noccioli. All.: Indiani.
SIENA (4-3-3): Narduzzo; Ilari, Carminati, Farcas, Ruggeri; Agnello, Schiavon, Bani (60′ Gerace); Gibilterra (64′ Mahmudov), Guidone (72′ Sartor), Martina (81′ Nunes). A disp.: Gragnoli, Bedetti, Haruna, Sare, Mignani. All.: Argilli
ARBITRO: Daniel Caldirola di Milano, coad. da Peloso e Pischedda.
NOTE: Ammoniti Brenna, Ruggeri, Carminati, Caciagli, Ilari, Polvani. Angoli 5-5. Recupero 1′+5′.