Prima squadra

San Donato Tavarnelle – Cannara: 2-0. LA CRONACA

San Donato Tavarnelle – Cannara: 2-0. LA CRONACA

Un San Donato Tavarnelle convincente è quello che ottiene 3 punti preziosissimi fra le mura amiche di fronte alla capolista Cannara.

Una rete per tempo spiana la strada alla squadra di mister Paolo Indiani che adesso godrà di un paio di giorni di riposo dopo aver disputato 7 partite in 21 giorni.

Una vittoria preziosa che profuma di riscatto dopo il ko sul campo della Sangiovannese, in occasione del turno infrasettimanale di mercoledì scorso.

Pronti partenza via e al 7′ Disanto si rende protagonista di una discesa da parte a parte del campo, ma la difesa del Cannara ferma il 10 giallo blu.

Al 14′ ancora occasione giallo blu con un cross dalla sinistra, mentre al 20′ è una conclusione a spengersi sul fondo. Al 29′ ci prova invece Gomes, mentre al 31′ una pennellata di Disanto non viene spedita in porta dal 9 giallo blu. Al 33′ del primo tempo il vantaggio del San Donato Tavarnelle con Montini che viene steso in area di rigore, dopo un ottimo scambio con Vieri Regoli. Sul dischetto si presenta Caciagli che non sbaglia.

Il primo tempo si chiude sul vantaggio meritato per i padroni di casa, i quali nella ripresa allentano leggermente la pressione. Da registrare al 47′ e al 64′ ancora conclusioni sempre ad opera di Disanto, coadiuvato da Paolo Regoli e Vieri Regoli ma è la rete della sicurezza che arriva al 73′ con Polvani che di testa, sugli sviluppi di un corner, finalizza una prova sorniona della squadra. Non succede molto altro, finisce 2-0 al Pianigiani.

IL TABELLINO

SAN DONATO TAVARNELLE: Balli, Montini, Alessio, Polvani, Brenna, Pisaneschi, Regoli Paolo, Caciagli, Gomes De Pina, Disanto, Regoli Vieri. A disposizione: Signorini, Baggiani, Calonaci, Noccioli, Pino, Tartaglione, Suffer, Valesani, Viligiardi. Allenatore: Paolo Indiani

CANNARA: Lori, Orazzo, Frustini, Mattia, Bei, Moracci, De Sanctis, Lira Ferreira, Ubaldi, Jallow, Bazzoffia. A disposizione: Cocchini, Ricci, Cerboni, Fausti, Corrado, Dedja, Lavano, Brunetti, Faranghini. Allenatore: Antonio Alessandria

ARBITRO: Emanuele Ceriello della sezione di Chiari

RETI: Caciagli (rig. 33′), Polvani (73′)