Prima squadra

Non sfonda il San Donato Tavarnelle, pari con il Ghivizzano

Non sfonda il San Donato Tavarnelle, pari con il Ghivizzano

Partita molto importante e delicata quella che vede di fronte il San Donato Tavarnelle e il Ghivizzano Borgo a Mozzano oggi, domenica, 17 dicembre, alle 14.30 al ‘Pianigiani’ di Tavarnelle. Le squadre sono divise da una manciata di punti, nell’attesa inoltre che mercoledì prossimo i ragazzi di Venturi con il recupero contro l’Albissola, non disputato nello scorso weekend per neve, possano dare un quadro definitivo alla classifica, prima della sosta natalizia.

SAN DONATO TAVARNELLE: Giusti, Manganelli, Picascia, Colombini, Carradori, Favilli, Di Vito (21’st Cela), Caciagli, Regoli (34’st Rinaldini), Giordani (27’st Pozzi), Motti (20’st Vecchiarelli). A disp.: Ferrucci, Salvestroni, Nuti, Corti, Di Renzone. All.: Marmorini

GHIVIBORGO: Signorini, Brizzi (49’st Lecceti), Bassano, Michelotti, Giordani V. (14’st Berretta), Diana, Rubechini, Nottoli (48’st Riccioli), Masini (39’st Chelini), Di Paola (44’st Touraj), Frati. A disp.: Kolaj, Lecceti, Coselli, Riccioli, Micchi, Della Nina. All.: Venturi

ARBITRO: Giuseppe Romaniello di Napoli

Primo tempo

Primi minuti di studio in questo match ma è il San Donato Tavarnelle che tiene il campo e cerca subito di farsi sentire. Al 3’ minuto è una punizione a sorpresa a servire Motti che però, cercando il fondo, perde l’attimo per trovare il cross. Episodio da moviola all’ottavo minuto quando un retropassaggio della difesa biancorossa chiama in causa il portiere Signorini che, non è ben chiaro, se tocca il pallone fuori area con la mano. Il primo tiro in porta del match arriva al 14’ con il ‘Cobra’ Giordani che impegna Signorini. Pallone sul primo palo,neutralizzato in due tempi dall’estremo difensore degli ospiti. Al 20’ la partita non sembra capace di svilupparsi, gli avversari si difendono, il San Donato Tavarnelle attacca ma non trova il varco giusto. Al 21’ ecco lo squillo di Regoli che davanti a Signorini prova il tocco morbido ma viene neutralizzato, al momento la più grande occasione del match per i locali. Al 27’ schema su corner dei gialloblu che vedono ancora Regoli in piena area di rigore calciare di potenza ma trovare un muro a neutralizzare la sua conclusione. Al 35’ il primo cartellino giallo del match è per Picascia del San Donato Tavarnelle e poi Rubechini del Ghivizzano. Si vede al 38’ il Ghivizzano in avanti con Nottoli (ammonito poco dopo) che calcia di controbalzo, spedendo fuori il pallone. Al 42’ altro giallo ravvisato dall’arbitro per capitan Caciagli. Al 44’ Di Paola svetta di testa da corner ma spedisce alto da ghiotta posizione, un brivido per il San Donato Tavarnelle. Il primo tempo si chiude sul risultato di 0-0.

Secondo tempo

Al terzo della ripresa, con le squadre che non hanno optato per cambi, è il Ghivizzano a farsi vedere in avanti con un traversone dalla destra che trova Rubechini pronto a calciare di potenza da posizione defilata ma non trovare lo specchio della porta. Al 7’ della ripresa altro cartellino giallo per proteste, stavolta è Di Paola a finire sul taccuino dei ‘cattivi’ per il Ghivizzano. Si vede Di Vito poco dopo, grazie a una buona ripartenza firmata Motti e Regoli, ma la sua conclusione si spegne sul fondo. Cominciano i cambi e al 14’ Giordani del Ghivizzano lascia spazio a Berretta. Al 65’ due sostituzione per il San Donato Tavarnelle, lasciano il campo Di Vito e Motti, dentro Cela e Vecchiarelli. Al 68’ Cela impegna seriamente Signorini con una conclusione destinata all’incrocio dei pali, deviata in corner. Al 71’ è il momento di Nicola Pozzi che entra in campo al posto di Giordani per cercare di vivacizzare l’attacco gialloblu. Al 75’ Frati in mischia fa tremare la retroguardia del San Donato Tavarnelle con una conclusione deviata sopra l’incrocio dei pali per questione di centimetri. Si vede subito al 77’ Pozzi che raccoglie un traversone dalla sinistra, stacco non potente ma pericoloso per risvegliare l’attacco gialloblu. Altro cambio per il San Donato Tavarnelle che toglie Regoli e mette Rinaldini. Al 39’ azione insistita del Tavarnelle che vede ancora Pozzi abile a liberarsi a centro area, l’attaccante si avvita su se stesso ma non riesce ad inquadrare lo specchio della porta. Esce di Paola dentro Touraj per gli ospiti nel finale, quando mancano 5’ minuti alla fine. Finale 0-0