Prima squadra

San Donato Tavarnelle vs Scandicci 3-2. LA CRONACA

San Donato Tavarnelle vs Scandicci 3-2. LA CRONACA

Sono arrivati, più importanti che mai, i primi 3 punti della stagione del San Donato Tavarnelle che al Leonardo Pianigiani, al termine di un finale di partita thriller, sconfigge lo Scandicci di Lucia, mettendo così in cascina un risultato fondamentale per il proseguo del campionato. Il finale parla di 3 a 2 a favore degli uomini di Marmorini che, di fronte a un primo tempo semplicemente perfetto, riescono a bucare per tre volte la difesa dei blues e superare Lensi.

Da segnalare il gesto di vicinanza e solidarietà da parte della società gialloblu che, come spiegato dal presidente Andrea Bacci, ha esposto in occasione del match lo striscione: “Giustizia per Niccolò”, il 22enne fiorentino, pestato a sangue dopo una serata in discoteca in Spagna.

La prima rete, in serie D, è del classe 98 Gabriele Vecchiarelli, abile a raccogliere una respinta avversaria sugli sviluppi di un corner; la sua conclusione di controbalzo si deposita sul secondo palo con Lensi forse non reattivo nel valutare la parabola. La rete del raddoppio arriva ancora una volta dal ‘Cobra’ Giordani che raccoglie un invito di Manganelli che svetta in cielo, sotto misura l’attaccante gialloblu deposita il pallone in rete. Lo Scandicci non si vede, accusa il colpo e una splendida azione orchestrata dal centrocampo del San Donato Tavarnelle porta Regoli a concludere in diagonale che non perdona.

Un primo tempo di alto livello e semplicemente perfetto quello dei locali, ben consci che la posta in palio oggi era decisamente molto alta. Per i blues da segnalare solo un tiro di Alderotti nel finale di primo tempo dove Giusti è abilissimo ad opporsi e chiudere la porta, deviando in calcio d’angolo. La ripresa si apre con uno Scandicci in campo rivoluzionato, con una serie di sostituzioni pronte a fare ordine di fronte a un equilibrio molto complicato. I ritmi si abbassano e i locali premono con minore incisività mentre lo Scandicci, seppur timidamente, prova a farsi vede dalle parti di Giusti.

Al 69′ l’episodio, assai contestato, da parte dei blues, con Vitale che sottomisura trova la rete dopo una respinta miracolosa dell’estremo difensore del San Donato Tavarnelle. La gioia del gol viene strozzata in gola dalla direzione arbitrale che annulla questa segnatura. All’80esimo però gli sforzi degli ospiti vengono premiati ed è Crocetti da due passi a riaprire i giochi. I minuti passano inesorabili ma al 96′, proprio quando il fischio di fine gara sembrava nell’aria, ecco la doccia fredda con Di Vito che involontariamente devia il pallone calciato dalla distanza da Bourezza alle spalle di Giusti che si deve ancora arrendere. Gli ultimi 60 secondi sono infernali per il San Donato Tavarnelle che riesce con le unghie a portare a casa 3 punti fondamentali per il suo campionato.

Le formazioni

San Donato Tavarnelle-Scandicci 3-2
SAN DONATO TAVARNELLE: Giusti, Manganelli, Rinaldini, Regoli, Picascia, Vecchiarelli, Di Vito, Favilli, Caciagli, Corradori, Giordani. A disp.: Florindi, Salvestroni, Cela, Nuti, Morandi, Frosali, Di Renzone, Rustici, Motti. All.: Marmorini Simone
SCANDICCI: Lensi, Vinci, Iaquinandi, Cela, Martinelli, Alderotti, Safina, Cerretelli, Crocetti, Gori, Santucci. A disp.: Nigro, Vitale, Pucci, Poli, Saccardi, Casiraghi, Martini, Penzo, Bourezza. All.: Lucia Alessio
RETI: 2′ Vecchiarelli, 18′ Giordani, 39′ Regoli, 79′ Crocetti, 95′ aut. Di Vito

CLASSIFICA AGGIORNATA:

Seravezza Pozzi 11
Ponsacco 11
Lavagnese 11
Viareggio 10
Albissola 10
U. Sanremo 10
Savona 9
Finale 8
Massese 8
Ligorna 8
Real Forte Querceta 5
Sestri Levante 5
Ghivizzano 5
San Donato Tavarnelle 4
Valdinievole Montec. 3
Scandicci 1
Rignanese 1
Argentina  0