Prima squadra

Settore Giovanile e Scuola Calcio: ecco i punti salienti della diretta

Settore Giovanile e Scuola Calcio: ecco i punti salienti della diretta

Il San Donato Tavarnelle ha svolto ieri, mercoledì 12 novembre, una diretta Facebook per parlare dell’attuale situazione in merito alla pandemia covid 19 che ha interessato il mondo del pallone.

Sono intervenuti il presidente giallo blu Andrea Bacci e il direttore generale Silvano Bellosi.

Quest’ultimo ha introdotto i punti di riflessione: “Questa diretta è stata fortemente voluta dal presidente Andrea Bacci per mettere a conoscenza l’ambiente di tutto quello che stiamo facendo e abbiamo realizzato di fronte al covid 19 per contrastare l’avanzata del virus. Le decisioni che sono state prese hanno sempre avuto il parere favorevole da parte dell’amministrazione comunale, grazie anche alla scelta di un responsabile qualificato in sicurezza, capace di evidenziare tutti quegli aspetti da rispettare in merito ai dpcm, protocolli LND e provvedimenti regionali. Oggi non registriamo alcun contagiato all’interno dei nostri impianti sportivi e vale la pena ricordarlo non è un elemento del tutto scontato, grazie anche a una dose di fortuna

A seguire le parole del presidente Bacci: Settore Giovanile e Scuola Calcio sono fermi e a breve è attesa la comunicazione ufficiale da parte del comitato regionale che ipotizzerà una ripresa degli allenamenti dopo l’Epifania. Qualora questo provvedimento diventasse realtà, si ripartirebbe con 2 settimane di allenamenti, tali poi da poter permettere i recuperi da svolgere che consentirebbero nel mese di febbraio di ripartire con il campionato. Dobbiamo tutti capire che si tratta di una speranza di fronte a una situazione molto complicata. E’ una decisione giusta, andare avanti a singhiozzo, era qualcosa di deleterio per tutti. Alla luce di questo, a seguito di una riunione con il responsabile del Settore Giovanile e Scuola Calcio, Paolo Tascioni, abbiamo ipotizzato un programma di lavoro che sarà diversificato fra Settore Giovanile e Scuola Calcio. Con i primi, già in età adolescenziale, saranno studiati specifici allenamenti, mentre con i giovanissimi della Scuola Calcio si tasterà l’umore degli stessi grazie a un dialogo con le famiglie, prima di ripartire con azioni mirate. La prima squadra e gli Juniores si allenano ma come ben sapete, penso ai più grandi, si registrano continuamente rinvii, in attesa che il protocollo possa cambiare.

In attesa di scenari più sicuri la nostra società ha intanto gettato le basi per una ripartenza senza intoppi, ma con elementi che andranno ad arricchire gli impianti e la presenza allo stadio. A San Donato in Poggio e a Tavarnelle val di Pesa, sono stati numerati tutti i posti a sedere e grazie ad un accordo con la società Ciaotickets, si potranno acquistare i biglietti online, in quanto, con le regole precedentemente stabilite, il giorno della partita le biglietterie dovranno restare chiuse. In attesa chiaramente poi di ulteriori novità. Noi siamo pronti, i biglietti interesseranno non solo la prima squadra ma anche gli Juniores e gli Allievi Regionali per quanto riguarda la modalità online.

Un pensiero in più sulla Scuola Calcio: “Sono afflitto nel vedere i bambini a casa da mesi e che non possono fare attività sportiva. Vogliamo ripartire ma in totale sicurezza, rispettando tutti i protocolli e le disposizioni che arriveranno. Potevamo far svolgere allenamenti individuali ma non ci abbiamo minimanente pensato. Ogni società ha le sue responsabilità e la sua sensibilità, noi abbiamo semplicemente sposato la sicurezza prima di ogni altro elemento”.

La diretta integrale