Settore Giovanile

Settore Giovanile, il 2005 parte con il piede giusto. Rinviata la partita del 2004

Settore Giovanile, il 2005 parte con il piede giusto. Rinviata la partita del 2004

I risultati della partite del Settore Giovanile per i giallo blu che sono scesi in campo

UNDER 17 – Allievi Regionali 2004 – girone D (domenica 11 ottobre alle 10.45 a Castelfiorentino)

Castelfiorentino – San Donato Tavarnelle: RINVIATA

La classifica

UNDER 16 – Allievi ‘B’ – 2005 – girone B (sabato 10 ottobre alle 15,30 a Barberino Val D’Elsa)

San Donato Tavarnelle – Sesto Calcio 3-2

Parte con una vittoria ottenuta con grande caparbietà il nuovo campionato della squadra di mister Nuredini. Il primo tempo dei giallo blu si è concluso sul 3-1 a favore dei padroni di casa, i quali poi sono rimasti con l’uomo in meno per l’espulsione di Ciapetti, andato sotto la doccia per doppia ammonizione. “Abbiamo affrontato un secondo tempo dove ci siamo difesi con orgoglio e abbiamo portato a casa un risultato importante. Non è certamente un periodo facile fra assenze, infortuni e covid 19” ha concluso Nuredini.

UNDER 15 – Giovanissimi 2006 – girone D (domenica 11 ottobre alle 10.30 a San Donato in Poggio)

San Donato Tavarnelle – Avane 1-1

Il San Donato Tavarnelle parte bene e passa al 7′ con Hyso che da lontanissimo tenta il colpaccio e riesce infilando la palla sotto la traversa. La squadra comunque si è comportata bene almeno fino al 20′ senza fretta e con il giusto piglio. Piano piano gli ospiti sono venuti fuori aumentando la pressione e la presenza nella metà campo nostra. Pareggio meritato trovato su calcio di punizione grazie però ad una carambola fortunosa. Punizione sul fallo laterale sx . Palla che si impenna, sfiora l’incrocio opposto sbatte sul palo, sulla schiena del portiere e va dentro. A fine primo tempo si scatena un nubifragio. Partita sospesa. Primo tempo equilibrato giocato metà per uno, risultato giusto. La partita sarà ripetuta da zero.

La classifica

UNDER 14 – Giovanissimi ‘B’ – 2007 – girone C (sabato 10 ottobre alle 15.30 a Tavarnelle val di Pesa)

San Donato Tavarnelle – Audax Rufina 2-8

Marcatori: Senatori,Dionigi(SDT);Masini,Masini,Sormani,Della Felice,Della Felice,Travaglini,Travaglini,Chenet(RUF)

Formazioni: San Donato Tavarnelle: Aniskevic,Dori,Agnorelli,Becagli,Ceccarelli,D’Amico,Giannerini,Pieri,Stefanelli,Talluri,Pecci,Dionigi,Senatori.All. Andrea Mazzone

Audax Rufina: Coscione,Ermini,Blandi,Bulletti,Sula,Galli,Masini,Torniai,Chenet,Altimari,Altopiano,Travaglini,Della Felice,Danesi,Fibbi,Sormani,Foconi. All. Simone Bazzi

Il tanto atteso ritorno In campo dopo 7 mesi di quasi inattività porta un’amara sconfitta al San Donato Tavarnelle che viene strapazzato da un’ottima Audax Rufina.Mister Bazzi si presenta infatti allo stadio Pianigiani con una formazione molto fisica e ben messa in campo,mentre il c.t.del San Donato Mazzone per far fronte alle numerose assenze è costretto a ricorrere a 4, comunque bravi agli Esordienti 2008.

Dopo una partenza timida con il gioco concentrato a centrocampo, bastano appena 4’ agli ospiti per portarsi in vantaggio con Masini, abile a battere un incolpevole Aniskevic sul primo palo dopo un’incertezza della retroguardia avversaria. Passano appena 2’ ed ancora Masini riceve palla in profondità andando a raddoppiare in tutta tranquillità. L’uno-due ospite sega subito le gambe ai locali che vanno in confusione subendo altre incursioni degli avversari che trovano la terza rete al 14’ con Sormani, che segna sul primo palo al volo su cross di Masini e la quarta con Della Felice, che va via in velocità a Becagli sulla sinistra e batte l’estremo difensore con un secco rasoterra. Al 19’ si fa vivo per la prima volta il Tavarnelle con una volata di Senatori sulla destra che mette dentro un cross basso respinto fuori area dove l’accorrente D’Amico calcia a lato di un metro. Torna a rendersi pericolosa però la Rufina e al 27’ trova addirittura la quinta marcatura ancora con Della Felice abile a ribadire in rete una bella respinta di Aniskevic su tiro di Sormani. Al 30’ piove sul bagnato per mister Mazzone perché esce Pecci per infortunio alla caviglia ed è costretto ad inserire Giannerini che, se si esclude il portiere di riserva Dori, è l’unica riserva che ha a disposizione. Al 34’ ci prova ancora  Senatori per i locali ma il tiro dal limite e’ troppo centrale ed è facile preda di Coscione che blocca; si va dunque al riposo sul netto divario di 5 reti.

Nella ripresa il Tavarnelle parte meglio ed accorcia le distanze al 40’ con Senatori, abile ad avventarsi su una palla respinta su un calcio d’angolo al limite dell’area piccola e a battere Ermini. La gioia della rete e le timide speranze per una improbabile rimonta durano però ben poco perché pochi minuti dopo arriva il 6-1 di Travaglini che gira in porta un cross rasoterra del solito Della Felice. I locali sono stanchissimi in questo frangente di match ma la forza di volontà non gli manca e al 50’ Agnorelli impegna Ermini con un tiro basso alla sua destra. Al 53’ arriva dopo un uno-due per vie centrali,la rete del 7-1 con Chenet che riceve da Della Felice e si trova a tu per tu con Aniskevic che non può opporsi al rasoterra da distanza ravvicinata. I gialloblù di Mazzone riescono comunque a trovare poco dopo la seconda rete, quando Senatori va via in velocità a 3 avversari con una volata delle sue e lascia partire un gran tiro a incrociare sul secondo palo chiamando Ermini ad un’autentica prodezza, ma arriva dalla sinistra Dionigi che ribadisce la palla in rete.A 15’ dalla fine, nel San Donato Tavarnelle esce anche Agnorelli stremato fisicamente e Mazzone si trova costretto ad inserire come seconda punta il secondo portiere accanto a Senatori per evitare di giocare addirittura in 10.Nel finale di gara, dopo un salvataggio in extremis sulla linea di Aniskevic arriva anche il definitivo 8-2 su calcio d’angolo di Travaglini che oltre al gol trova anche la doppietta personale.

Partita quasi a senso unico in favore della Rufina che ha imposto il proprio gioco e la supremazia fisica per tutti i 70’ mentre nel San Donato Tavarnelle, dice Mazzone, non deve essere usata come alibi la minor prestanza fisica dei ragazzi e le numerose assenze di oggi, ma bisogna far tesoro della brutta partita per continuare a lavorare già da Lunedì per arrivare più determinati alla prossima gara.

Nel San Donato Tavarnelle si salva solo Senatori che oltre a segnare la prima rete dei suoi, propizia anche la seconda di Dionigi.

Nella Rufina buona partita da parte di tutta la squadra con una lode più marcata per Masini e Della Felice, che oltre alle doppiette personali hanno messo lo zampino in molte altre azioni, rivelandosi due spine nel fianco della retroguardia avversaria.

La classifica