Scuola Calcio

Settore giovanile, Simone Casamonti nuovo ds

Settore giovanile, Simone Casamonti nuovo ds

Avvicendamento nell’organico dirigenziale del San Donato Tavarnelle, dove Carlo Rigacci lascia per motivi personali la carica di direttore sportivo del settore giovanile e al suo posto ecco Simone Casamonti, già direttore tecnico.

Un cambiamento nell’organigramma che è avvenuto nelle scorse settimane con il quale la società San Donato Tavarnelle vuole innanzitutto ringraziare Rigacci per il lavoro profuso e fare un grande augurio a Casamonti per questo nuovo percorso.

Dagli inizi di ottobre la società del San Donato Tavarnelle, grazie all’impegno profuso dal direttore sportivo del settore giovanile Simone Casamonti, ha stretto una partnership con Tirrenia Lab, l’agenzia di servizi per il calcio giovanile e dilettantistico. La collaborazione con il centro consentirà la crescita, la formazione e lo sviluppo di tutto il comparto tecnico attraverso una serie di incontri e confronti durante l’anno con psicologi, professionisti ed esperti collegati direttamente con la Figc e Coverciano. I tecnici federali saranno presenti fisicamente sul campo di Tavarnelle. Il primo incontro si è tenuto nelle scorse settimane e ha visto una notevole partecipazione.

“Un passo importante – spiega Casamonti – per crescere soprattutto dal punto di vista professionale. Serve un modello di calcio, che parli di noi e del nostro settore giovanile. Nascerà un progetto che ci darà delle basi, molto solide, per avanzare e crescere nei nostri intenti, proiettati al futuro”. Una scelta mirata, fortemente volute dal nuovo responsabile del settore giovanile: “Con questo percorso possiamo permetterci di non siglare nessun accordo con squadre professionistiche, solo per il gusto di avere uno stemma importante accanto al nostro”. Sulle maglie come logo, oltre a quello dei gialloblu, si potrà utilizzare quello della Figc.