Scuola Calcio

Scuola Calcio, un 2009 sugli scudi: I RISULTATI

Scuola Calcio, un 2009 sugli scudi: I RISULTATI

I risultati della Scuola Calcio del San Donato Tavarnelle 15 – 16 febbraio

ESORDIENTI A 2007 – girone C – 6 giornata

Audax Rufina – San Donato Tavarnelle: 3-2

Parziali (0-1)(3-0)(0-1)

Marcatori: Senatori(SDT);Iodice(RUF),Masini(RUF),Lippucci(RUF), Fidone(SDT).

Audax Rufina: Coscione,Blandi,Bulletti,Foconi,Della Felice,Iodice,Lippucci,Travaglini,Masini,Sula,Torniai,Bongi. All. Simone Bazzi
San Donato Tavarnelle: Conti,Francini,Becagli,Viciani,Pieri,Ceccarelli,Fidone,Stefanelli,Ghidu,D’Amico,Senatori,Zaghbani. All. Giacomo Conti – Matteo Vannini

Il black-out del secondo tempo è fatale al San Donato Tavarnelle quanto una manna dal cielo per l’Audax Rufina. Questo è il resoconto chiaro e inequivocabile di una partita nella quale il San Donato riesce a vincere due tempi su tre ma a perdere la partita.
La gara inizia infatti subito con il San Donato Tavarnelle che tiene palla nella metà campo avversaria cercando di sfondare la solida difesa della Rufina che si affida al contropiede e ai tiri da fuori. Ed il primo tiro da fuori arriva appunto a favore dei locali dopo quasi 10’ con un sinistro di Iodice che spara abbondantemente alto. Al 12’ il San Donato si porta meritatamente in vantaggio con Senatori che riceve palla da Ceccarelli alla tre quarti lungo la linea del fallo laterale e si invola di prepotenza con la palla al piede per 30 metri con tre avversari che cercano invano a stargli dietro,si accentra,entra in area e batte Coscione con un tiro secco.

La Rufina non ci sta e dopo appena 2’ ci prova da fuori area con Della Felice che impegna l’estremo difensore Conti classe 2008 del Tavarnelle. Il San Donato Tavarnelle spreca poco dopo due occasinissime per raddoppiare: la prima con Senatori che riceve un lungo lancio in profondità con il contagiri di Viciani,salta Foconi e una volta portatosi di fronte al portiere locale,anziché tirare,inspiegabilmente mette la palla sul secondo palo aspettando l’arrivo di Pieri che però è rimasto indietro e non può intervenire. La seconda occasione sprecata è ancora sull’asse Pieri-Senatori con il primo che dopo una palla recuperata a centrocampo sbaglia clamorosamente un facile assist per il secondo che si sarebbe ritrovato per l’ennesima volta a tu per tu con Coscione.Al 17’ un rinvio di Coscione viene bucato da tutto il centrocampo del San Donato con la sfera che sfilando pericolosamente verso l’area di rigore,viene raggiunta da Travaglini che lascia partire un gran destro angolato sul quale Conti ci mette una pezza salvando i suoi dal pareggio. L’ultimo sussulto,se così lo vogliamo chiamare è un calcio di punizione di Stefanelli che calcia fuori rasoterra fallendo la palla del probabile raddoppio.
Nel secondo tempo inizia fin dal primo minuto il tempo più brutto dell’anno del San Donato e l’Audax Rufina,che ha tutti i mezzi necessari per poter far male,non sta certo a guardare e ne approfitta dopo appena 2’ per pareggiare i conti: palla sulla destra per l’ottimo Della Felice che salta con facilità sulla linea di fondo Ghidu prima e Becagli poi è mette a centro area per Iodice che all’altezza del dischetto si fa trovare pronto e batte Conti con un rasoterra.
I ragazzi di Conti e Vannini non riescono più a tenere alta la palla come avevano fatto nel primo tempo e anche se la Rufina non riesce a sfondare la solida difesa del San Donato,si affida comunque ai suoi gran tiri da fuori che presto si riveleranno fatali. Al 27’ arriva infatti il primo siluro da 20 metri targato Masini che toglie la ragnatela nell’angolo alto alla destra di Conti,mentre al 35’ arriva il secondo missile questa volta con Lippucci che va a togliere la ragnatela nell’angolo opposto portando i locali sul 3-1. Il secondo tempo si conclude così: 3 occasioni per la Rufina,3 gol e zero tiri in porta invece per il San Donato. Mister Bazzi,che nel primo tempo si era molto arrabbiato con i suoi ora sembra molto soddisfatto e la stessa cosa non si può dire certo per i mister del San Donato che con i nervi a fior di pelle cercano di rimediare la situazione andandosi a giocare il terzo tempo con lo stesso modulo e la stessa formazione del primo.

La scelta sembra rivelarsi efficace perché in effetti il San Donato Tavarnelle tiene per tutti i 22’ finali recupero compreso la Rufina nella propria metà campo ma i locali si difendono con ordine ed è difficile sfondare la difesa. Al 52’ un rinvio di Coscione viene stoppato ai 30 metri da Viciani che,vista la distanza proibitiva,si avvicina di qualche metro e vedendo il portiere leggermente fuori porta lascia partire un gran tiro a spiovere che non scende abbastanza e sorvola di poco la traversa: sarebbe stato un gran gol e ci sarebbero stati altri 10’ per provare a pareggiare i conti o addirittura a fare qualcosa in più ma il tempo scorre e a questo punto due reti di svantaggio sembrano essere incolmabili per il San Donato.Al 55’ Senatori riceve palla al limite,la protegge con il corpo e calcia forte in porta con la sfera che prende la parte bassa della traversa e rimbalza vicino alla linea di porta prima di tornare in campo. Il forcing asfissiante del San Donato viene però premiato all’ultimo minuto con Fidone che approfittando di un liscio di Coscione accorcia le distanze in scivolata ma ormai non c’è più tempo e la Rufina porta a casa i primi punti in campionato cedendo lo scettro di fanalino di coda in classifica agli odierni avversari.

Gara abbastanza equilibrata dove il San Donato Tavarnelle ha prevalso nel primo e nel terzo tempo ma non ha saputo sfruttare al meglio almeno 3/4 occasioni create,mentre la Rufina è stata abile a sfruttare il secondo tempo di sbandamento degli avversari concretizzando al meglio tutti i tentativi di calciare a rete,con due reti spettacolari che hanno segato le gambe al San Donato.
Nell’Audax Rufina il migliore in assoluto è Della Felice per tecnica e visione di gioco,seguito dagli autori delle due bellissime reti Masini e Lippucci.
Nel San Donato Tavarnelle buona prova di Senatori,Viciani e Ceccarelli.

ESORDIENTI B 2008 – ‘B’  – girone C – 6 giornata

San Donato Tavarnelle ‘B’ – Fiorentina 0-2
Nessuna goleada da parte dei blasonati colori viola con i giallo blu di Tascioni abili ad essere ordinati e coprire gli spazi. Il vantaggio degli ospiti è arrivato nel secondo tempo con una palla persa dalla difesa che, posizionata molto alta, ha permesso alla punta della Fiorentina di presentarsi davanti a Iadanza, superandolo con un colpo da biliardo. I giallo blu hanno cercato con qualche ripartenza di impensierire gli avversari, non riuscendovi. Nel terzo tempo arriva il raddoppio dei viola ma alla fine i complimenti arrivano dalla Fiorentina ai giovani ragazzi del San Donato Tavarnelle. I convocati: Vella, Iadanza, kaloti, Lenzi, Becattini, Bartalini, Agnorelli, Cadau, Mori, Pecci.
PULCINI 2009 – squadra A
San Donato Tavarnelle – Castelfiorentino ‘B’
Una prova confortante per la squadra di mister Del Fante che, dopo un periodo opaco, rivedono la luce, mettendo in campo una prova di spessore contro una squadra che aveva sconfitto i giallo blu.
Ecco l’analisi di mister Del Fante

Primo tempo 1-0 Francini N
Primo tempo combattuto con il San Donato molto più pericoloso degli ospiti. Dopo 2/3 occasioni non capitalizzate verso metà tempo la squadra trova la via della rete . Bella l’azione di corti sulla fascia che trova lo spazio per Ciampini in area. L’attaccante si fa valere in mezzo alla difesa avversaria e riesce in qualche modo a scaricare al limite per Francini che scarica il destro, tiro ribattuto dalla difesa ma al volo, di mancino e di prima intenzione il centrocampista gialloblù trova una bella rete nell’angolo basso.
La squadra finisce il tempo senza grossi sussulti.

Secondo tempo 1-1 Poneti
Secondo tempo che vede gli avversari tentare di recuperare la partita impegnando ripetutamente colotta, in porta per l’occasione. Prima arriva la traversa degli ospiti e poi la rete del pareggio. La squadra non si disunisce e si riporta in vantaggio con Poneti che sottomisura non sbaglia.

Terzo tempo 0-0
La pressione avversaria aumenta nel terzo tempo ma una prova di cuore, grinta e intensità premettono al San Donato Tavarnelle di ritrovare la vittoria.

“Nel complesso una prestazione positiva in miglioramento rispetto alle ultime. Una prova di cuore e coraggio; si riparte da qui per poter rispolverare anche quella qualità che avevamo dimostrato sul finire d’anno” spiega mister Del Fante.

 
PULCINI 2009 – squadra B
Fiesole – San Donato Tavarnelle ‘B’ 3-6
Ottima prestazione per la squadra di mister Federico Conticelli sul campo del Fiesole. Vittoria per 6-3 grazie alle reti di  Frosali, Colotta e le doppiette firmate da Senatori e da Montaperto. “La squadra forse poteva fare ancora molto ma l’importante è aver trasmesso fiducia ed entusiasmo ai ragazzi con questa vittoria. Adesso puntiamo a migliorare sulla fase di non possesso, acquisendo maggiore velocità.
Federico Conticelli: forse potevamo fare molto di più, 0-1/0-4/1-0. I marcatori:  2 Senatori, 2 Montaperto, 1 Frosali, 1 Colotta. Partita al 90% di possesso palla, gara a senso unico, contento dei ragazzi, si sono tolti la soddisfazione della vittoria, dopo tante settimane di stallo. Entusiasmo e fiducia. Migliorare sulla fase di non possesso, più veloci.
 
 
PULCINI 2010 – VALDIPESA – 2 giornata
Valdipesa Giovani – Castelfiorentino ‘B’ 0-1
Un sabato pomeriggio un po’ amaro per la squada di mister Martini e Gashi. Il primo tempo è stato disputato con intensità ma gli ospiti sono stati letali a sfruttare le occasioni create. I giallo blu sono stati protagonisti di ottime azioni corali, intercettate dal portiere avversario. Il vantaggio ospite è fortunoso con un pallone che finisce in rete dopo un cross sbagliato. Nel secondo tempo un super Masi sventa tutte le occasioni e nel terzo tempo i ragazzi ci credono fino in fondo, ma non riescono a segnare. “L’atteggiamento è da premiare. Adesso ci aspetta un finale di campionato intenso, dove vediamo un gruppo di ragazzi stare insieme e divertirsi”. I convocati: Masi, Angeloni, Cadau, Casini, Galigani, Giamprietruzzi, Giglietti, Leone, Marini, Mulas, Nesi, Raia, Ramerini M.

 

PRIMI CALCI 2011

Castelfiorentino ‘B’ – San Donato Tavarnelle
La squadra di mister Lorenzo Ricci è stata protagonista di una giornata positiva in casa del Castelfiorentino. I parziali 2-1 (Arcuri) 2-1 (Morandi) 1-0. “I bambini presenti, un paio dei quali hanno iniziato a giocare quest’anno, sono stati propositivi nel superare gli ostacoli della partita, cercando di mettere in campo quello che abbiamo provato in allenamento. Questo mi piace. Non c’è stata paura nell’affrontare l’avversario in dribbling, nel cercare una triangolazione in uscita dalla difesa, quando pressati. Il risultato penalizza solo a fronte di piccole sbavature e a causa della fisicità enorme di un paio di avversari. Faremo passi in avanti nella precisione del tiro in porta e nell’utilizzo dell’attaccante, elemento che sarà molto utile per il prossimo anno. Fra le tante note positive da segnalare quella di Morandi
PRIMI CALCI 2012
 
Polisportiva Firenze – Belmonte – Borgo San Lorenzo – San Donato Tavarnelle

La squadra di Pierino Gencarelli in netto miglioramento con un impegno, testimoniato dal gioco che viene provato in allenamento 

Borgo S.Lorenzo-San Donato 1-0
San Donato-Belmonte 2-0
San Donato-Firenze ovest 2-0