L’Asd San Donato-Tavarnelle nasce nell’estate del 2006 dalla unione dalle due più importanti Società di calcio del comune di Tavarnelle: l’Ac San Donato e l’Ac Libertas Tavarnelle.

L’ Ac San Donato, Società fondata nel 1962, che si è distinta in modo particolare nel settore dilettantistico diventando negli anni una delle più importanti squadre dilettantistiche della Toscana.

Inizia a fare calcio in terza e poi seconda categoria fino al campionato 1965/66 che vince dopo un entusiasmante testa a testa con la polisportiva Pratese, approdando per la prima volta al campionato di Promozione. Tale campionato si rivelò troppo impegnativo per l’organizzazione e le possibilità finanziarie dell’epoca, infatti l’anno successivo ci fu la retrocessione in seconda categoria, poi successivamente in terza fino al campionato vincente del 1983/84. dopo il nuovo approdo in Seconda categoria in Società entrarono molti dei dirigenti che portarono il S.Donato fino all’Eccellenza  e poi all’unione con la Libertas Tavarnelle. Infatti, portando una grande carica di entusiasmo, guidarono il San Donato a vincere il campionato di Seconda Categoria 1986/87, la Coppa Toscana di Prima Categoria nel 1989/90 (acquisendo il passaggio di categoria in  Promozione), il campionato di Promozione nel 2000/01 e la coppa Italia fase regionale nel 2004/05, nonché la partecipazione per 2 volte agli spareggi per la promozione in serie D, in tutti questi anni il S.Donato ha stabilito un piccolo record, partecipando per 11 anni al campionato di Promozione e per 5 anni all’Eccellenza senza mai retrocedere.

L’Ac Libertas Tavarnelle viene fondata nel 1927 da Argentino Conti e giocava su un terreno, donato dal Marchese Torrigiani, adiacente al vecchio ospedale, nella zona del Borghetto. Per molti anni Argentino Conti, assieme al segretario Gino Lucii, furono i principali animatori ed organizzatori. Nel periodo anteguerra l’attività che si svolgeva era di tipo amatoriale e dopo la pausa della II° guerra mondiale si arriva agli anni ’50, quando un gruppo di sportivi rifonda la Società e si iscrive al campionato di II° divisione. Poi seguirono tanti anni con risultati altalenanti con il maggiore successo nell’acquisire il diritto a partecipare a otto campionati di promozione in epoche diverse. Il massimo dei risultati ottenuto dalla Libertas Tavarnelle fu la vittoria del Campionato di Promozione nel 1971/72 che permise la partecipazione al campionato di serie D.

Purtroppo la difficoltà del campionato costrinse il Tavarnelle a retrocedere malamente in Promozione e l’anno successivo in I° categoria. Qui avvenne un pronto riscatto e viene vinto il Campionato di I° categoria 1974/75 e conquistato l’accesso nuovamente alla Promozione. Seguono 3 anni tra i più bui della storia del Tavarnelle che si concludono con la retrocessione in II° categoria. Dopo alcuni anni altalenanti tra II° e I° categoria con le vittorie dei campionati di II° categoria nelle stagioni 1982/83 e 1989/90. Infine si arriva con la dirigenza attuale all’unione con il San Donato e alla nascita dell’ASD San Donato-Tavarnelle che con la presidenza di Leonardo Pianigiani partecipa per il primo anno al campionato di Eccellenza salvandosi agevolmente. Inoltre la Società ha ottenuto le prime affermazioni vincendo il campionato giovanile Esordienti B e ha ottenuto la partecipazione al campionato degli Allievi Regionali, grazie al 2° posto degli Allievi Provinciali nella scorsa stagione. Nell’anno successivo 2007/2008 la prima squadra arriva quarta e partecipa alla finale play-off per la serie D, dove viene battuta dalla Pianese. Purtroppo all’inizio del 2008 è venuto a mancare uno degli artefici della fusione, cioè il Presidente Leonardo Pianigiani, che ci ha lasciati dopo una breve ma bruttissima malattia. Il 2008/2009 è caratterizzato da tre fatti principali: il primo è l’avvento alla Presidenza di Fabrizio Fusi che si impegna subito al massimo nella conduzione di questa Società che nel frattempo è molto cresciuta, il secondo è l’eccezionale salvezza ottenuta negli ultimi dieci minuti dell’ultima partita dei play-out dopo un campionato sofferto e sfortunato, la terza è la vittoria del campionato Giovanissimi B da parte dell’anno 1995.