Prima squadra

Di Pisello guarda al 2021: “Il nostro campionato comincerà a gennaio. Servirà l’aiuto di tutti”

Di Pisello guarda al 2021: “Il nostro campionato comincerà a gennaio. Servirà l’aiuto di tutti”

Nell’attesa di poter tornare in campo, il San Donato Tavarnelle continua ad allenarsi con i giocatori a disposizione, aspettando poi di poter ricompattare il gruppo, una volta debellate le positività al covid.

Il campionato giallo blu ripartirà a gennaio 2021 con 6 partite da recuperare. L’ultimo match disputato risale al 18 ottobre, in occasione della vittoriosa trasferta sul campo del Follonica Gavorrano.

Ai microfoni della società ha parlato il preparatore dei portiere della prima squadra, Riccardo Di Pisello: “Sono tornato al San Donato Tavarnelle dopo un campionato vinto in passato. Il mio è stato un ritorno molto gradito e desideravo entrare nello staff di mister Paolo Indiani“.

Una stagione segnata dal covid 19: “Stiamo condividendo questo campionato con la pandemia e tutti i problemi connessi, dagli allenamenti alle partite. Abbiamo giocato 3 partite, dovremmo correre per recuperare. Si tratta di una stagione anomale, nessuno di noi era pronto per affrontare una simile sfida. La squadra si è allenata con i giocatori a disposizione. Tutti hanno una gran voglia di giocare e ripartire da dove avevamo lasciato”

Sono 5 i portieri in forza alla prima squadra: “Ho trovato ragazzi giovani con tanta voglia di imparare, 3 per la prima squadra e 2 provenienti dagli juniores. Mi stanno chiedendo consigli per migliorare e arrivare nel professionistmo. Spero di poterli condurre in questa realtà, come è successo in passato con altri portieri”

Si torna in campo a gennaio 2021: “Il campionato del San Donato Tavarnelle comincerà l’anno nuovo. Giocheremo sempre, ci sarà necessità di turnover e tutti dovranno farsi trovare pronti. Giocheremo sicuramente a porte chiuse, senza i nostri tifosi, che possa essere a favore o contro. Dobbiamo abituarci”

LA VIDEO INTERVISTA