Prima squadra

La punta Castellani: “Un gruppo di grandi intenti e coesione”

La punta Castellani: “Un gruppo di grandi intenti e coesione”

Terzo ed ultimo acquisto presentato oggi nelle fila del San Donato Tavarnelle che corrisponde al profilo di Stefano Castellani, attaccante classe 1992, giocatore proveniente dal Forlì e che nella scorsa stagione ha militato nello Scandicci.

Ecco l’intervista ai canali ufficiali della società

Benvenuto nella famiglia gialloblu, come sei arrivato al San Donato Tavarnelle?

Mi ha chiamato Malotti per parlarmi di questa possibilità e le tante recensioni positive ricevute sulla piazza mi hanno convinto ad accettare questa nuova sfida

Vivi a Soffiano, a due passi da Firenze, dopo l’esperienza di Forli ti sei avvicinato a casa

E’ stato molto importante tornare a casa perchè adesso riuscirò a valutare non solo l’aspetto calcistico nella mia vita.

Pochi giorni di allenamento ma quali sono le tue impressioni?

Ho visto una grande unità di intenti e sono rimasto colpito da questa coesione. Inoltre ho ricevuto una calorosa accoglienza, un biglietto da visita molto importante quando si cambiano i colori