Prima squadra

Coppa Italia, il San Donato Tavarnelle è in semifinale

Coppa Italia, il San Donato Tavarnelle è in semifinale

E’ una festa senza fine quella dei giocatori del San Donato Tavarnelle che vale la semifinale di Coppa Italia Dilettanti, dopo la vittoria ai calci di rigore sul campo del Matelica, capolista del girone e con la miglior difesa. Un’altra trasferta, stavolta nelle Marche, con la partenza prevista alle prime luci del mattino. Una partita secca, 90 minuti e in caso di parità, calci di rigore. Di fronte a una cornice di pubblico copiosa e una tribuna da palcoscenici superiori è Di Vito al 38′ a portare i gialloblu in vantaggio.

Il finale di primo tempo è però amaro con il pari di Mancini per i padroni di casa. Il secondo tempo scivola via fino al fischio finale che decreta i calci di rigore. Per i gialloblu di Malotti segnano Picascia, Di Vito e Caciagli, mentre sbaglia Rinaldini.

I padroni di casa invece vanno a segno con Messina e Gabbrielli, mentre Antonelli, Magrassi e Gerevini falliscono. Così il penalty di Nicola Pozzi, il quinto, non occorre.

Può bastare così, il San Donato Tavarnelle avanza ancora, conquista la semifinale e il 14 marzo saprà il suo avversario. Un passo alla volta, anzi citando la nota band inglese degli Oasis: little by little. Un passo alla volta.

Adesso tutti allo stadio ‘Pianigiani’ ad aspettare la squadra di rientro dalle Marche (intorno alle 21) per un saluto e un doveroso omaggio a dei ragazzi che sono già nella storia di questa società che oggi, più che mai, assieme alla presidenza, da Andrea Bacci a Fabrizio Fusi, non ha mancato di essere personalmente presente allo stadio comunale ‘Giovanni Paolo II’ per far sentire il suo sostegno.