Prima squadra

Il ds Bicchierai: “Squadra giovane pronta a far bene. Indiani? Era l’uomo che ci serviva”

Il ds Bicchierai: “Squadra giovane pronta a far bene. Indiani? Era l’uomo che ci serviva”

Continua il giro di interviste in occasione della preparazione del San Donato Tavarnelle alla prossima stagione. Stavolta è il turno del direttore sportivo Egidio Bicchierai il quale, ai canali ufficiali della società, fa il punto sulla rosa che è stata allestita e gli obiettivi stagionali.

“La squadra che abbiamo messo insieme ha un futuro importante, grazie ad un robusto intervento di ringiovanimento. Della vecchia guardia sono rimasti 8 giocatori. Pensiamo di aver disegnato una squadra capace di far bene, la società non ci ha chiesto cose eccezionali. Vogliamo chiaramente dimenticare il precedente campionato, perchè questa società e questa squadra, assieme a tutti i dirigenti, devono togliersi qualche soddisfazione. Abbiamo di fronte una squadra dietro le quinte di persone competenti che hanno vissuto decine di campionati e che conoscono bene l’ambiente.

IL VIDEO

 

Occorre lavorare sodo perchè ogni anno arriva qualche squadra, dallo storico blasone, penso alla Lucchese, il Prato e forse per la prossima stagione anche il Siena, che ci insegnano qualcosa. Per questo motivo la scelta dell’allenatore, un mister come Paolo Indiani, è lo specchio di tutto ciò che ci serve. Ognuno deve portare il suo contributo, affinché si possa alzare l’asticella per una società così ambiziosa”