Prima squadra

Uno sfortunato San Donato Tavanelle cade con il Ponsacco

Uno sfortunato San Donato Tavanelle cade con il Ponsacco

Grande attesa al ‘Pianigiani’ di Tavarnelle val di Pesa per l’arrivo della capolista Ponsacco 1920. Di fronte a un pubblico molto copioso, complice l’ottima giornata le squadre hanno dato vita a 90 minuti molto battaglieri. Riviviamo nella cronaca in tempo reale tutti i momenti e le azioni salienti.

SAN DONATO TAVARNELLE: Giusti, Rinaldini, Regoli, Picascia, Nuti, Frosali, Vecchiarelli, Di Vito, Favilli, Corradori, Giordani. A disp.: Florindi, Salvestroni, Cela, Pozzi, Calamandrei, Corti, Marcucci, Di Renzone, Motti. All.: Marmorini Simone
PONSACCO: Giacobbe, Lici, Gremigni, Bedin, Visibelli, Mazzanti, Castorani, Negri, Pellegrini, Doveri, Giani. A disp.: Cirelli, Bellemo, Benvenuti, Bertoni, Menichetti, Rosi, Perazzoni, Mariani, Canessa. All.: Maneschi Giovanni
ARBITRO: Picchi Simone di Lucca

Risultato 1-2 (87’Giordani/46’ Giani, 61’ autogoal Favilli)

Primo tempo

Il primo squillo della partita arriva al 15’ con Bobo Regoli per il San Donato Tavarnelle che raccoglie un assist al bacio del ‘Cobra’ Giordani, la conclusione del 10 gialloblu viene deviata da Giacobbe sul palo e successivamente in corner, facendo gridare al gol il pubblico di casa. Al 18’ la risposta del Ponsacco con Pellegrini che da posizione estremamente favorevole, all’altezza del dischetto del rigore, calcia clamorosamente a lato. Per vedere un altro squillo del match bisogna attendere il 38’ quando Regoli su punizione scalda i guanti di Giacobbe che devia in corner. Sugli sviluppi mano in area di rigore, l’arbitro non ha dubbi e fischia il penalty, ma Bobo Regoli ancora una volta fallisce il tiro dagli undici metri, facendosi ipnotizzare dal portiere del Ponsacco che devia la sua conclusione. Un palo e un calcio di rigore, il San Donato Tavarnelle spreca troppe occasioni nel primo tempo per portarsi (meritatamente) in vantaggio. Al 44’ ancora pericolosi i gialloblu che con un colpo al volo di Giordani sfiorano la parte superiore della traversa. Al 46’ in pieno recupero sventagliata centrale del Ponsacco che buca la difesa dei locali e Giani è abilissimo ad incrociare e trovare il bersaglio grosso che beffa un incolpevole Giusti.

Secondo tempo

Occorre attendere il 13’ della ripresa per vedere qualcosa da segnare sul taccuino ed è il neo entrato Isuf Cela a calciare in porta al limite dell’area di rigore ma spedire sul fondo. Sul rovesciamento di fronte il Ponsacco trova la rete del raddoppio con Castorani che calciando dal limite dell’area di rigore colpisce in pieno Favilli che cambia imparabilmente la traiettoria al pallone che beffa Giusti per il 2 a 0 degli ospiti. Al 61’ così il Ponsacco legittima, con molta fortuna, il vantaggio. Al 79’ è Regoli che prova a scaldare di nuovo le mani a Giacobbe che però in presa bassa neutralizza la sua conclusione. Minuto 81’, Frosali lascia il campo per somma di ammonizioni, in un finale di difficoltà per i padroni di casa. All’87’ Motti conquista un altro calcio di rigore, dopo essere stato atterrato, sul dischetto si presenta stavolta il ‘Cobra’ Giordani che spiazza Giacobbe, riaprendo i giochi a pochi minuti dalla fine.