Prima squadra

San Donato Tavarnelle, pari a reti bianche con il Sestri

San Donato Tavarnelle, pari a reti bianche con il Sestri

Partita fondamentale per il proseguo della stagione in chiave salvezza per il cammino del San Donato Tavarnelle e del Sestri Levante che si affrontano al ‘Pianigiani’ di Tavarnelle. Le squadre sono divise da una manciata di punti e si sfidano in un pomeriggio più primaverile che invernale. Arbitra il signor Federico Gobbato della sezione di Basso Friuli.

CRONACA

PRIMO TEMPO

Pronti attenti e via è subito il difensore Frosali a scaldare i guantoni di Adornato con una punizione dal limite respinta con prontezza dall’estremo difensore dei corsari al 3’minuto. La partita vede un altro squillo importante al 15’ quando è Caciagli a riconquistare un pallone e servire in profondità Motti che viene anticipato, pronto come un treno in corsa Di Vito che cerca la conclusione a giro che si spegne sopra la traversa di un soffio. Si affaccia in avanti il Sestri Levante con De Vivo che prova su punizione a sorprendere Giusti che tira un sospiro di sollievo, con la sfera che esce di pochissimo. Al 20’ sul taccuino dei ‘cattivi’ ci sono Vecchiarelli per i padroni di casa e Pane per gli ospiti. Ancora gialloblu che ci provano su punizione con Regoli ma ancora una volta Adornato è pronto a neutralizzare la conclusione del 10 dei locali. Schema su corner del San Donato Tavarnelle ed è ancora Regoli protagonista ma con una deviazione miracolosa i corsari riescono a sventare la minaccia, rifugiandosi in corner. Al 42’ da segnalare ancora 2 cartellini sventolati dall’arbitro rispettivamente a Favilli (San Donato Tavarnelle) e De Vivo per il Sestri Levante. I locali attaccano ma il muro eretto dai corsari tiene che non riescono però ad allentare la morsa dei gialloblu.

SECONDO TEMPO

Si apre subito la girandola delle sostituzioni per il San Donato Tavarnelle che toglie Manganelli per Di Renzone, mentre in attacco fuori Motti, dentro Rinaldini. Al 10’ della ripresa il tema della partita non cambia e sono sempre i locali ad attaccare ma il Sestri Levante si difende con ordine respingendo gli attacchi dei gialloblu. Al 14’ è il neo entrato Rinaldini ad entrare sul taccuino della cronaca del match con una conclusione rasoterra ma non complicata per i corsari. Ammonizione per Regoli al 17’ mentre De Vivo scalda i guanti a Giusti con una conclusione da fuori area neutralizzata facilmente. Due sostituzioni per il Sestri Levante, fuori Bergamino per Bagnato, dentro Benga Samba per Dotto. Al 21’ Colombini dai trenta metri coglie una palla vagante indirizzandola all’incrocio dei pali ma ancora una volta Adornato riesce a sventare la minaccia, deviando la sfera in corner. Al 23’ della ripresa che occasione per i corsari che approfittano di una incertezza gialloblu blu, Armato calcia e Giusti è decisivo nel salvare la conclusione. La più grande chance per gli ospiti eccola qua. Al 25’ altro cambio, fuori proprio Armato, dentro Romuadi. Ancora sostituzioni e siamo al 33’ con Regoli che fa posto a Cela. Al 34’ è Samba con una conclusione, giunta sugli sviluppi di un corner, ad impensierire i gialloblu che si salvano. Finale di partita più aggressivo da parte dei corsari che escono con maggiore vivacità. Al 39’ fiammata improvvisa del San Donato Tavarnelle con Cela che spizza per il ‘Cobra’ Giordani che in diagonale però spedisce fuori.

FINALE: 0-0