Scuola Calcio

Scuola Calcio, si parte: ecco tutte le informazioni necessarie

Scuola Calcio, si parte: ecco tutte le informazioni necessarie

La Scuola Calcio del San Donato Tavarnelle comincerà ufficialmente la stagione 2020/2021 lunedì 14 settembre.

Una giornata molto importante per la società giallo blu e i tanti tesserati che potranno così ricominciare ad allenarsi in totale sicurezza, sfruttando tutti gli spazi messi a disposizione all’interno dello stadio ‘Pianigiani’ di Barberino Tavarnelle.

All’interno degli impianti non sono al momento disponibili gli spogliatoi, sui quali si vedrà in futuro l’evolversi della situazione legata al covid 19.

“E’ un momento molto atteso e sul quale abbiamo lavorato a lungo. Adesso servirà più che mai senso di responsabilità e collaborazione” spiega Paolo Tascioni, responsabile Scuola Calcio San Donato Tavarnelle.

Per poter scendere in campo ogni tesserato dovrà essere in regola con il tesseramento per la stagione 2020/2021 ed avere la visita medica con validità in corso.

Tutti i genitori dei tesserati saranno contattati a breve tramite una videochiamata assieme al responsabile alla sicurezza della società dove saranno illustrate le linee guida dell’attività sportiva e rispondere così alle domande delle famiglie.

Con l’avvio della stagione che scatterà il 14 settembre la società del San Donato Tavarnelle ha deciso di organizzare la quota d’iscrizione in una logica mensile, permettendo così alle famiglie di valutare la situazione epidemiologica che si protrarrà nel tempo.

Ci sarà ogni mese il pagamento di una quota mensile che varia in base all’anno del tesserato. Dal 2008 al 2012 la quota totale d’iscrizione ammonta a 310 euro, mentre per il 2013 – 2014 è 260 euro.

La prima parte d’iscrizione riguarderà il periodo 14 settembre – 30 ottobre ed ammonta a 65 euro per il 2008 – 2012, mentre è di 50 euro per il 2013 – 2014. Ci sarà tempo fino a mercoledì 30 settembre per pagare la quota.

A seguire le altre quote scatteranno sempre alla fine di ogni mese, da novembre fino maggio. Le quote si attestano a queste somme: 35 euro al mese per il 2008 – 2012,  30 euro invece per il 2013 – 2014.

Ci sarà tempo fino ai primi 5 giorni del mese per pagare le quote. Un esempio: la quota di novembre potrà essere pagata entro il 5 novembre.