Prima squadra

La festa in pullman e i cori: dirige l’orchestra bomber Carnevale

La festa in pullman e i cori: dirige l’orchestra bomber Carnevale

E’ stata una di quelle giornate indimenticabili per i gialloblu del San Donato Tavarnelle. Uno di quei momenti che ognuno di loro potrà portare nel cassetto dei ricordi. Un viaggio di ritorno da Matelica più felice che mai all’insegna della spensieratezza e del divertimento. Una trasferta che è stata accompagnata anche da tanti tifosi, gli irriducibili dei colori gialloblu che hanno potuto festeggiare, al termine della lotteria dei rigori, lo storico traguardo della semifinale di Coppa Italia. La squadra adesso godrà di un paio di giorni di riposo in vista del tour de force di partite con la partenza martedì sera per Arma di Taggia, in vista del primo recupero di campionato allo stadio ‘Sclavi’ in Liguria, oltre a quello da definire con la Rignanese (che probabilmente slitterà ai primi di aprile).

Nell’attesa il viaggio di ritorno sul pullman da Matelica è stato celebrato a suon di cori e il primo tifoso a serrare le fila è stato il bomber David Carnevale, tornato titolare dopo un lungo infortunio e pronto a dare una mano alla causa del San Donato Tavarnelle. Da sempre considerato un giocatore spogliatoio il bomber non ha smentito le sue caratteristiche fuori dal rettangolo di gioco, intonando cori e facendo esplodere l’entusiasmo dei gialloblu, ancora increduli ma pieni di gioia per lo storico risultato raggiunto.